sportcultura sul tuo sito
 
Login
Email:      

Password:

  Registrazione gratuita e newsletter
 
 
aggiungi ai preferiti   Home   Link   Contatti e richieste

       iscriviti> 
in collaborazione con :
 
 
 mobile > ios android windows blackberry  share facebook twitter   buy  <embed>    sportcultura.tv sportcultura
BUON NATALE 2013 - Il presepe Vivente di Fiumalbo
BUON NATALE 2012
La prossima edizione del Presepe Vivente di Fiumalbo avrà luogo il 27/12/2013 e il 03/01/2014 Sono in vendita le copie del DVD della precedente edizione: per informazioni:
tel.: 3381883325
vanniponziani@sportcultura.tv
Il Presepe vivente di Fiumalbo. Secondo la tradizione, la prima rappresentazione plastica della nascita di Gesù Cristo, chiamata comunemente presepe (dal latino praesepe, greppia, mangiatoia), fu allestita da San Francesco dAssisi in una grotta a Greccio in provincia di Rieti. Anche la storia della rappresentazione del Presepe vivente di Fiumalbo comincia con una grotta. Era il 1958 quando un gruppo di fiumalbini raccolse lidea, lanciata da un noto fotografo del paese, Mario Serafini detto Becca, di dare luogo ad una rievocazione della Natività in una grotta situata a Monterasino, la piccola altura dalla quale una statua di Maria sovrasta labitato di Fiumalbo. La proposta riscosse notevole successo fra gli abitanti del paese ed in particolare fra la gente della campagna e delle confraternite in primis, grazie allimpegno delle quali si riuscì, e si riesce tuttora, a dare luogo alla rievocazione. Ad assistere al primo Presepe vivente vi erano, fra gli altri, il campione mondiale ed olimpico di sci Zeno Colò ed una troupe della RAI, che documentò con un lungo servizio (il primo della televisione su Fiumalbo!) lo svolgersi della rappresentazione. In seguito si decise di spostare la manifestazione in paese per sfruttare, ed allo stesso tempo esaltare, quella singolarità che solo il Centro storico del nostro paese esprime. Poiché la rappresentazione, col passare degli anni, riscuoteva sempre più successo, soprattutto fra i turisti, si ebbe lintuizione di rievocare gli antichi mestieri di Fiumalbo (il primo presepe vedeva infatti i figuranti vestiti da giordani!). Dallinverno 1983/84, nei diversi angoli del Centro storico si possono infatti vedere allopera lavoratori daltri tempi: canuti scalpellini o giovani pastori, sapienti ricamatrici o abili fabbri. Si aggiunse quindi al più tradizionale corteo dei Magi una processione di mestieranti, quasi a voler serbare il ricordo di un passato che sempre meno gente rammenta.....



sportcultura.tv
contatti:Vanni Ponziani/email:vanniponziani@sportcultura.tv/tel.:3381883325/fax:02700553132
Salvo nostra autorizzazione , è vietata la riproduzione , anche parziale , del sito e di ogni suo contenuto.
by Vanni Ponziani : Service Audio , Video , Luci
Sito Ottimizzato per Chrome
Privacy - Condizioni acquisto