Campionati Italiani Aspiranti di Sci Aplino 2013 – categorie femminile e maschile – Premiazioni Discesa Libera Maschile e Premiazioni dei Comitati

57
pubblicità
Sportcultura Produzioni


Domenica 03 marzo 2013 sono terminati, a Tarvisio e Sella Nevea, i Campionati Italiani di sci alpino “Aspiranti” che hanno confermato le grandi capacità organizzative dello Sci club 70 di Trieste.
Dopo il successo dei “Campionati italiani Ragazzi – Alliev 2012”, il sodalizio triestino é stato promosso quindi, a pieni voti, anche in questo secondo atto che ha visto arrivare in Valcanale ed in Friuli oltre 1000 persone, tra atleti, allenatori, dirigenti, capi delegazione, operatori stampa ed addetti ai lavori che hanno soggiornato dal 25 febbraio al primo weekend di marzo, presso le strutture ricettive del tarvisiano.
Come riferito dal Vicepresidente della FISI Reinhald Schmalzl, il lavoro svolto dal Presidente Andreassich e da tutto il suo staff (fatto soprattutto da Volontari preparati, entusiasti ed estremamente attivi) é encomiabile; l’attenzione al dettaglio su ogni cosa, danno alla manifestazione quel valore aggiunto, difficilmente riscontrabile altrove, ha concluso Schmazl.
Partner fondamentale di questo Evento sportivo (tra i più importanti ospitati in Friuli in questa stagione invernale) é stata la Regione Friuli Venezia Giulia, che, tramite gli Assessorati al turismo ed allo Sport ed il supporto del Consiglio regionale, ha creduto al progetto pluriennale presentato dal Comitato organizzatore che, oltre alla valenza prettamente agonistica e sportiva, ha posto molta attenzione alla valorizzazione delle località sciistiche regionali, considerando la presenza di migliaia di persone che hanno avuto modo di usufruire delle varie offerte locali, legate alla gastronomia, alla ristorazione, all’artigianato, al commercio ed all’ospitalità, contribuendo quindi ad incrementare l’indotto durante la settimana di permanenza in regione.
Il Presidente del Comitato esecutivo, Roberto Andreassich, ha sottolineato l’importanza della programmazione di tali eventi, inseriti in un progetto di più anni, dando continuità alle varie azioni di sostegno da parte degli enti pubblici e da parte dei partners privati; in tal modo si dà la possibilità di razionalizzare e perfezionare i vari interventi e, parallelamente, realizzare anche una buona promozione territoriale.
I campionati italiani di sci "Aspiranti" hanno premiato non solo i 24 medagliati ma anche tutto l’ambiente, dalla Promotur per l’ottima collaborazione tecnica e logistica, alla FISI nazionale e regionale, alle amministrazioni comuniali di Tarvisio e Chiusaforte, alla Comunità montana del gemonese, tarvisiano e Sella Nevea, nonché alla Provincia di Udine, senza dimenticare il contributo imprescindibile dei volontari e la serietà dei vari Fornitori e Collaboratori.

pubblicità
Lavanderia Stireria Sartoria La Luna