pubblicità
Sportcultura Produzioni

La 33° edizione del Pinocchio sugli Sci, 31° internazionale,
si è conclusa con l’immagine della squadra Italiana sul gradino
più alto del podio, davanti all’Austria colorata d’agento e
alla Croazia medaglia di bronzo.
dalla erimonia di apertua di giovedi si passa allo slalom speciale iniziato
venerdi mattina sulla pista Farinati in Val di Luce, dove hanno sciato
gli atleti della categoria under 14, e sulla pista Stadio da Slalom
presso l’Ovovia alla SAF Abetone dove si sono confrontati gli atleti
della categoria under 16.
Nello slaom U14 femminile vince la slovena Rebeka Oblak con un tempo
di 1’30.82, seconda e terza le italiane Nina Bachmn e Carlotta de Martino,
con un tempo, rispettivamente, di 1’31.00 e 1’32.14.
Nella categoria maschile vince l’italiano Matteo Bendotti con 1’25.74,
secondo ABRAMOVIC Tirriel Luka con un tempo di 1’26.84 e terzo, per l’Italia,
Tommaso Saccardi con 1’18".21.
L’italiana Carlotta Saracco vince lo slalom U16 con 1’43".83, seconda
Ida Stimac con 1’45.48 e terza ancora la Croazia con Lana Stanic 1’45.66
.
Dopo un concreta seconda manche, Francesca Fanti si piazza al quarto posto
con un tempo 1’45.88
.
Nello slalom U 16 maschile lo sloveno Tadej Pacinski vince per 13/100
sull’italiano Damian Hofer che si aggiudica l’argento fra i pali stretti
del Pinocchio con un tempom di 1’41".53, terzo il tedesco Moritz Fetscher
con un tempo di 1’42".42. Giovanni Zazzaro, Italia, sesto con 1’44".65.
Dopo un buon venerdi per la squadra italiana, si prospetta un grandioso sabato
sulle piste abetonesi della SAf, dove U14 e U16 su confrontano sulla
Variante Zeno 3 e sulla Stadio da Slalom, concludendo con 4 medaglie
d’oro.
Nel dettaglio, il gigante u14 femminile vede al comando Nina Bachmann con 1’04.38,
che porta l’Italia sul gradino più alto del podio, supportata dal 4° posto di
Carlotta De Martino con un tempo di 1’05.30.
Secondo posto per l’austriaca Anna Pichler a 14/100 dalla prima italiana.
Terza, dalla Slovenia, Rebeka Oblak con un tempo pari a 1’04.96.
Matteo Bendotti fa il bis e con un tempo di 1’03.17 vince il gigante U14.
Si piazza al secondo posto lo sloveno Tirriel Luka ABRAMOVIC con un tempo di 1’03.98,
terzo il giapponese Shiro AIHARA con 1’04.60.
Bene anche nelo gigante ubder 16.
Carlotta Saracco raddoppia il podio di venerdi, e con un tempo di 2’15.39 conquista
la medaglia d’oro davanti alla tedesca Paula Flamm (2’16".11).
Terza la croata Lana Zbasnik con un tempo di 2’16".63, seguita con il fiato sul collo
dall’italiana Ilaria Ghislaberti, a soli 30/100 che, ovviamente, si piazza al quarto
posto, portando preziosi punti a casa, proprio come Francesca Fanti nello slalom di venerdi.
Damian Hofer vince a la grande il gigante U16 con un tempo di 2’13.81, mantenedo, questa volta,
il primo posto conquistato nella prima manche.
A supporto di Damian, la squadra italiana vanta il terzo posto di Michele Gasparini che
con un tempo di 2’15.11, si la scia alle spalle il giapponese Hayata WAKATSUKI.
Medaglia d’argento per l’Austria con Stefan Thaurer dietro Hofer di 25/100.
Con le parole del Sindaco di Abetone Giampiero Danti, la 33° ediziome del Pinocchio sugli Sci si conclude, e fissa il prossimo appintamento al 2016 con la 34° edizione nazionale , 32° internazionale.

pubblicità
pubblicità