pubblicità
Sportcultura Produzioni

Quasi 400 atleti con età compresa tra i 12 e i 16 anni si sono confrontati a Fondo Grande di Folgaria sulla pista Martinella Nord per lo slalom speciale e sull’adiacente Agonistica per il gigante nel contesto del Trofeo Cassa Rurale Vallagarina, 52° Selezioni Italiane per qualificarsi all’Alpe Cimbra FIS Children CUP.

pubblicità

Lara Colturi (Golden Team Ceccarelli-AOC) vince sia lo speciale che il gigante, detenendo il miglior tempo dalle prime manche.
Nel gigante di martedi stacca 1’46”.47 precedendo Angelica Bettoni (Brixia Sci-AC) con un vantaggio di 1″.13. Nadine Trocker (Seiser Alm Ski Team-AA) arriva terza con un ritardo di 1″.79; nello speciale di lunedi vince con un totale di 1’23”.22, seguita dalla
valdostana del La Thuile Rutor Giorgia Collomb che accusa un distacco di 2″.85. Il terzo posto è della piemontese del Sestriere Marta D’Angelo che conclude con un tempo di 1’27”.89. Angelica Bettoni Mameli, terza in 1° manche a 1″.70 dalla prima, esce a metà muro della Martinella Nord.

Nello slalom U16 maschile, Pietro Mazzoleni (Mondolè Ski Team-AOC) rimonta e tiene la testa della classifica provvisoria fino al passaggio sulla linea del traguardo di Hans Peter Picco (Skiing-AC) e Edoardo Simonelli (Sporting Club Madonna di Campiglio-TN) che si piazzano rispettivamente al secondo e al primo posto con il miglior tempo pari a 1’21”.30 e un distacco di 66 centesimi.
Pietro Mazzoleni sale anche sul secondo gradino del podio del combattuto gigante con un tempo di 1’43”.43. Il più veloce allievo sull’Agonistica è Andrea Francesco Armari che chiude con un totale di 1’43”.29. David Castlunger (Ladinia Alta Badia-AA) arriva terzo a 67 centesimi da Armari.

Il podio dello slalom U14 femminile è firmato Alto Adige con Nadine Troker (Seiser Alm SKi Team) che vince sia lo slalom con un totale di 1’21”.49 che il l’acceso gigante, a manche unica per la sua categoria, con un tempo di 54″.40. Victoria Klotz e Arianna Putzer completano il podio dello slalom rispettivamente al secondo e terzo posto in ritardo di 1″.54 e 1″.95.

Lavinia Paci (Sporting Club Madonna di Campiglio-TV) arriva seconda in gigante a 30 centesimi da Anna e Beatrice Mazzoleni (Mondolè Ski Team-AOC) si piazza al terzo posto accusando un ritardo di 97 centesimi. Nello slalom U14 maschile, Federico Forte (Equipe Beaulard-AOC), miglior tempo nella prima manche, esce in fondo al muro della Martinella Nord.

Christian Kostner (GS Gardena Raffaisen-AA) porta a casa l’argento sia nello slalom, che conclude con un tempo di 1’23”.24 rimontando dalla quarta posizione a 21 centesimi dal primo, che in gigante dove stacca 53″.84, 29 centesimi in ritardo rispetto a Giulio Paolo Cazzaniga (sc Valchisone-AOC). Mattia Valente (SC Cortina-VE) arriva terzo grazie al suo 53″.96. Lo slalomista più veloce è risultato il trentino dell’Agonistica Trentina Kejvin Toni che somma 1’23”.03. Terzo è Andrea Salvati (SC Drusciè-VE) che chiude a 4 centesimi da Kostner.

Anna Troker e Giulio Paolo Cazzaniga vincono, come atleti più giovani qualificati all’Alpe Cimbra FIS Children Cup, il premio Rolly Marchi. Questo premio, voluto dall’APT Alpe Cimbra e dalla Rivista Sciare, è stato istituito per ricordare, nel centenario dalla nascita, il noto giornalista trentino che fu “l’inventore” del Trofeo Topolino di Si Alpino, oggi Alpe Cimbra FIS Children Cup, il Criterium Internazionale Giovani FIS.

pubblicità