Si conclude sul filo dei centesimi il Trofeo Tononi. Causa nebbia annullata una manche.

97
pubblicità
Sportcultura Produzioni


Ultimo giorno di selezioni a Fondo Grande per la qualificazione all’Alpe Cimbra FIS Childrn Cup.
Oggi la nebbia ha fatto da padrona, che si voglia o no, la montagna è così.
Proprio per motivi di scarsa visibilità è stata annullata la seconda manche di gigante allievi maschile, validando i risultati della prima.
Nella categoria allievi maschile vince l’alto atesino dello Gsisertal Jonas Bacher seguito dal valdostano Emile Boniface, Chamolè Ski Club, a 27 centesimi.
Terzo Lorenzo Thomas Bini del Sestriere, Comitato Alpi Occidentali, a 2 centesimi dal secondo.
Nel gigante allievi femminile si è piazzata al primo posto la veneta dello Sci Club Drusciè Lucia Pizzato con un tempo di 1’58".95.
Seconda Beatrice Sola, portacolori del Tezenis Ski Team Comitato Trentino, a 1".06
e al terzo posto troviamo la valdostana Sophie Mathiou dello Sci Club Pila a 1".97 dalla prima.
Francesca Carolli, rende onore al Comitato Campano e allo Sci Club Sai Napoli vincendo lo slalom speciale ragazzi femminile.
Recupera una posizione rispetto alla prima manche Ellis Pellizzarri, alto atesina del Gardena Raiffaisen, piazzandosi seconda con un distacco di 1".23 dalla Carolli.
Terzo posto per la trentina Alessandra Bertolini, Sporting Campiglio: sesta nella prima manche conclude la gara con un distacco di 2".57 dalla prima.
La classifica dei ragazzi maschile si stila contando i centesimi.
E’ primo, fin dalla prima manche, Luigi Graziano, il piemontase dell’Equipe Limone che totalizza un tempo di 1’28".17.
Marc Comploj, Comitato Alto Adige, Gardena Raiffaisen, guadagna 3 posizoini e si piazza secondo a 8 centesimi.
Pietro Riva, Comitato ALpi Centrali, Sci Club Crocedomini, arriva terzo a tre centesimi da Comploj e perde una posizione rispetto alla prima manche.
Buon quarto posto per Jacopo Ferretti che dista da Riva solo 28 centesimi.

pubblicità
Lavanderia Stireria Sartoria La Luna