Lisa Grill si ferma dopo le vittorie a Santa Caterina | VIDEO

Stagione finita per la leader di Coppa Europa Femminile di sci alpino che vince le discese sulla Debora Compagnoni e si infortuna dopo il secondo traguardo della giornata

374

Due gare in un giorno e il programma delle discese di Coppa Europa Femminile a Santa Caterina Valfurva viene rispettato; grazie all’ottimo lavoro del team coordinato da Omar Galli in attività sulla pista Deborah Compagnoni che ha visto 75 concorrenti presenti dietro il cancelletto di partenza nella prima gara e 73 nella seconda. 

L’Austria monopolizza il podio in entrambi i confronti con il raddoppio sul gradino più alto della ventunenne Lisa Grill seguita da Nadine Fest, in ritardo nella prima gara di 51 centesimi e nella seconda di 7. Cristina Ager è terza nella prima discesa a 63 centesimi mentre nella seconda è Sabrina Maier a seguire Nadine Fest con 94 centesimi di distacco da Lisa Grill la quale subisce un infortunio sul parterre a seguito di una caduta dopo aver tagliato il secondo traguardo della giornata; presso l’ospedale di Sondrio le diagnosticano la rottura della tibia e la veloce e giovane atleta austriaca, oggi in testa alla classifica generale e di specialità, vede sfumare l’opportunità di portare a casa la Coppa Europa vista l’impossibilità di proseguire l’attività agonistica per questa stagione.

Elena Dolmen è l’italiana più veloce nelle due gare e conclude rispettivamente al settimo posto a 1”.25 e al tredicesimo a 1”.73.

Greta Angelini nella prima prova e Carlotta De Leonardis nella seconda sono state le prime atlete premiate della classifica Under 18.

Gli appuntamenti in agenda del circuito di Coppa Europa Femminile sono 5: il primo, con tre giganti in programma, è in Germania a Berchtesgaden dal 13 al 15 febbraio  e il prossimo in Italia è in Val di Fassa il 2 e 3 marzo dove si disputeranno 2 super giganti.