Il super gigante Ragazzi e lo slalom Allievi dell’Interappennico all’Abetone | VIDEO

472
pubblicità
Sportcultura Produzioni

Alice Pompei, Sci Club Livata-CLS, è l’allieva più veloce degli appennini nello slalom del 25 febbraio con un tempo di 1’38″46.
Con 3″.11 di distacco, Carlotta Caloro, Sci Club Napoli, si piazza al secondo posto.
La terza piazza è ancora del Comitato Campano con Chiara Sarubbi del SAI Napoli che chiude lo speciale con un totale di 1’42”.18.
La Campania e il SAI Napoli festeggiano anche nella categoria allievi maschile insieme a Francesco Marasco che arriva secondo con un tempo di 1’38”.04; ma il ritmo di Alberto Landini accompagna l’atleta toscano portacolori dello Sci Club Abetone dalla danza tra i pali stretti oscillata sulla pista di casa al gradino più alto del podio dello speciale interappenninico con un vantaggio di 64 centesimi.
Federico Cella, CAE-S.C. Cerreto Lago, arriva terzo con un totale di 1’39”.05.

pubblicità
Lavanderia Stireria Sartoria La Luna

1’08”.27 è il tempo che ha determinato la vittoria di Semire Dauti (CAM-S.C.Aremogna) nel super gigante ragazzi femminile.
La seconda posizione è appannagio di Valeria Zalum, toscana solidale allo Sci Club Abetone, che accusa un distacco di 53 centesimi.
Valentina Pistilli, CAB-Sci Club Eur, partita sub iudice conclude la gara al terzo posto con un tempo di 1’09”.56.


Valentina, seconda in slalom e quarta in gigante, alla quale auguro di tornare presto in pista, è costretta ad interrompere la proficua esperienza interappenninica per causa di un infortunio.

Luigi Attanasio (S.C.Settcolli – CAM) dopo la squalifica nello speciale,
torna a presidiare il podio con il miglior tempo di giornata nel super gigante ragazzi pari a 1’07”.76.
L’emiliano del Cimone Ski Gabriele D’Arpe arriva secondo a 78 centesimi mentre Edoardo Lallini dello Sci Club Livata
porta punti preziosi al Comitato Lazio Sardegna con un terzo posto a 10 centesimi dall’argento.