Lo slalom del Criterium Cuccioli 2021 resta in Veneto, nel gigante dominano le Alpi Occidentali.

Cortina recupera il Criterium Cuccioli 2021. oggi slalom per i 2009 e gigante per i 2010

523
pubblicità
Sportcultura Produzioni

Il Critrerium Cuciccoli Cortina 2021 inizia con il gigante 2009 sulla pista Lino Lacedelli alle Cinque Torri e con lo slalom 2010 sull pista Ovest Passo Falsarego al Col Gallina. Gli atleti coinvolti sono circa 600 e le gare sono divise per annate in località diverse.
Sono ben separate anche le discese e le premiazioni per classe delle categorie femminile e maschile in modo tale che non siano presenti più di 150 atleti in pista come da protocollo covid redatto dalla FISI.

pubblicità
Lavanderia Stireria Sartoria La Luna

Il podio del gigante maschile e tutto del Comtato Alpi Occidentali. Niccolò Castri dell’Equipe Beaulard vince con un tempo di 39″.18.
Secondo è Giovanni Ceccarelli del Golden Team Ceccarelli che ritarda 77 centesimi e al terzo posto, con un tempo di 40″04, si presenta Mattia Croce con la livrea dello Sci Club Lancia.

Le Alpi Occidentali si impongono anche nel gigante femminile ma senza il terzo posto dove si affaccia il Comitato Alpi Centrali con Cecilia Sessarego Catalisano, Sci Club Radini Group, che chiude la gara con un tempo di 41″.42. La cucciola più veloce nel gigante di oggi è Ludovica Vottero San Sicario Cesana, con un tempo di 40″.88. Laura Fontana del Valchisone arriva seconda a 28 centesimi.

La slalomista più veloce è la veneta dello Sci Club Gallio Sofia Michelon con 33″.84, a seguire sventolano i colori del SAI Napoli grazie al 34″39 staccato da Emma Cricrì del Comitato Campano. Il terzo posto è appannaggio di Nicole Piccolruaz, Comitato Alto Adige-Gardena Raiffaisen, a soli quattro centesimi da Emma.

Ancora un sucesso veneto tra i pali stretti nella categoria maschile con il miglior tempo di 32″.29 di Leonardo Dincà che fa onore al sodalizio con lo Sci Club Trichiana. Andrea Ludovico Chelleris, tesserato Monti Lussari, si piazza al secondo posto con un distacco di 17 centesimi e porta punti al Comitato Friuli Venezia Giulia. Il Comitato Alto Adige vanta il terzo posto con Philipp Fishnaller, Amateur Sport Club Sarntal, che conclude a 44 centesimi dal primo.