Le gare dei Cuccioli al Pinocchio sugli Sci. Due le conferme “assolute” | VIDEO

Due atleti confermano la supremazia in Italia nei Cuccioli dello sci alpino.

1212
pubblicità
Sportcultura Produzioni

La giornata del Pinocchio sugli Sci dedicata al confronto dei cuccioli (atleti nati nel 2009 e nel 2010) è stata più serena, sia per il sole splendente sulle piste dell’Abetone che per la disciplina dei presenti che hanno risposto in modo positivo al rispetto del protocollo.

pubblicità
Lavanderia Stireria Sartoria La Luna

Le Alpi Occidentali lasciano senz’altro un’imponta indelebile nelle gare del Pinocchio dedicate ai più piccoli.

Dalla selezione di Limone Piemonte, con sodalizio omonimo, Benedetta Rosa Ranieri vince la categoria Cuccioli 1 femminile con un tempo di 54″.76. La seconda classificata viene dalla selezione di Sestriere ed è iscritta al San Sicario Cesana: Ludovica Vottero, prima al Criterium Cuccioli, stacca 55″.76 sulla Stadio da Slalom all’Abetone. La terza coppa va in Trentino: dalla selezione di Moena, Diletta Vigolo porta l’Alpe Cimbra sul podio dell’Abetone con i colori dello Ski Team Altipiani con un tempo di 55″.49.

I primi due classificati della Cuccioli 1 sono stati vagliati a Sestriere. Niccolò Castri, Equipe Beaulard, miglior tempo anche al Criterium Nazionale, con la vittoria di oggi si conferma campione indiscusso di categoria per il 2021, grazie al 52″.94 stampato in classifica ufficiale. Secondo è Giovanni Ceccarelli del Golden Team Ceccarelli che prende 41 centesimi da Niccolò e ripete il risultato ottenuto a Cortina. E’ di Cortina ache lo Sci Club 18 che vanta il terzo posto conquistato da Tommaso Zanardi; ha superato lo sbarramento di Zoldo e conclude all’Abetone a 1″.09 dal primo.

Giada D’antonio sprigiona tutta l’energia del Vesuvio e vince la categoria Cuccioli 2 femminile percorrendo il tracciato disegnato sulla Coppi due al Pulicchio in 40″.18, replicando il risultato del Crtiterium. Giulia Gallarati, distinta a Sestriere e solidale allo Sci Club Bardonecchia, segue Giada in classifica con un gap di 1″.46. Dalla selezione di Campo felice e con la tutina bianca e azzura della Società Sportiva Lazio Sci Club, Lavinia Sambuco fa sua la medaglia di bronzo a 21 centesimi da Giulia.

Viene dalla selezione di Piancavallo e fa parte dello Sci C.A.I. Monte Lussari; Andrea Ludovico Chelleris vince nei cuccioli 2 maschile con un tempo di 41″.82. A seguirlo, con 48 centesimi di distacco, è il piemontese dell’Equipe Limone Michele Vivalda. Va in Piemonte anche il bronzo maschile della Cuccioli 2 al collo di Lorenzo Guiguet dell’Equipe Beaulard.